Processo Tributario Telematico: ecco le nuove Regioni

Con il Decreto del Direttore generale delle Finanze del 30 giugno 2016, pubblicato in G.U. n. 161 del 12 Luglio 2016, si estende l’ambito di applicazione del Processo Tributario Telematico.

In seguito alla pubblicazione del Decreto del Direttore Generale delle Finanze 4 agosto 2015, pubblicato in G.U. n. 184/2015, il Processo Tributario Telematico (PTT) è entrato in vigore il 1 dicembre 2016, in fase sperimentale nelle sole regioni dell’Umbria e della Toscana.

L’ambito di applicazione del PTT è stato oggi esteso ad altre Regioni, per le quali il PTT si applicherà  per gli atti processuali relativi ai ricorsi notificati successivamente alle date indicate nel seguente calendario:

  • dal 15 ottobre 2016 per le regioni Abruzzo e Molise;
  • dal 15 novembre 2016 per le regioni Piemonte e Liguria;
  • dal 15 dicembre 2016 per le regioni Veneto ed Emilia Romagna.

Ad ogni modo, nel PTT vige il principio di facoltatività, per il quale ciascuna delle parti può scegliere di notificare e depositare gli atti processuali con le modalità cartacee o telematiche.

 

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...