Il Consiglio di Stato ci ripensa: ammissibile la notifica a mezzo PEC nel processo amministrativo

Il Consiglio di Stato con una recente sentenza dell’Agosto 2016 è tornato sui propri passi, considerando ammissibile la notificazione eseguita a mezzo PEC, in contrasto a quanto precedentemente pronunciato dallo stesso Consiglio di Stato nella nota sentenza n. 189/2016.

Gli avvocati potranno, quindi, notificare il ricorso a mezzo PEC anche prima del 1 Gennaio 2017, data di entrata in vigore del PAT.

Per leggere l’articolo clicca qui.

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...