Nuovi Moduli di deposito: che cosa cambia?

Guida alle novità della versione 2.01 dei Moduli di Deposito PAT. Dal 26 Febbraio 2017 è necessario utilizzare solamente i nuovi moduli!

Sono stati pubblicati sul sito della Giustizia Amministrativa i nuovi Moduli di deposito aggiornati. Ecco quali sono le novità più importanti:

MODULO DEPOSITO RICORSO

  • Aggiunte due nuove tipologie di ricorso;
  • Modificate alcune voci degli elenchi riguardanti i ricorsi da depositare in Consiglio di Stato;
  • il nome del file da allegare non deve superare la lunghezza di 100 caratteri;
guidapat

MODULO DEPOSITO ATTO

  • Il Modulo controlla che l’NRG inserito faccia riferimento a un ricorso depositato nel 2017. Questo controllo è particolarmente utile in ragione del doppio binario e impedisce che vengano depositati con modalità telematica atti facenti capo a procedimenti pendenti al 31 dicembre 2016, per i quali continuano a trovare applicazione le regole del deposito cartaceo;
  • Tra le istanze è stato aggiunto il Patrocinio a spese dello Stato;
  • L’elenco documenti non inserisce più un numero di progressivo automatico. In questo modo è l’avvocato stesso che può decidere la numerazione indicandola direttamente nella descrizione del documento;
Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...